esperienza gay

esperienza gay

Dopo avere chiuso la telefonata, vado da mia moglie e le chiedo le chiavi della sua macchina, non credevo di trovare un altra macchina cosi in fretta, avevo appena risposto ad un annuncio di vendita di una fiesta, il venditore aveva già altri contatti (forse per il basso prezzo?) e cosi decido di andare subito a vedere il mezzo.
Tempo 20 minuti e sono già all’indirizzo indicatomi, mi accoglie Luigi, sembra simpatico, un signore sui 65 anni molto gioviale e giovanile, cominciamo a parlare del più e del meno km come la tiene etc. e mi fa vedere la macchina cosi decidiamo per un giro di prova mentre lui guida mi dice di aprire il cassetto del cruscotto per vedere il libretto dei tagliandi.
Non so se si era dimenticato o cosa fatto sta che dentro al cassetto oltre ai documenti mi capitano in mano due custodie di DVD del genere gay.
Lui non sembra accorgersene ma io le estraggo e guardo le copertine mentre lui fissa la strada, le ripongo al volo non senza un po di agitazione, lui chiede se ho trovato il libretto dei tagliandi, io balbetto di no ma dalla voce tradisco un po di agitazione, lui si gira e come si rendesse conto solo adesso di avere li le custodie comincia a farfugliare delle scuse
Ne segue un po di silenzio, comincia a dire che non era sua intenzione mostrale, ma, che si era dimenticato di averle lasciate li. Per tranquillizzarlo gli dico di non preoccuparsi, anzi, gli chiedo se posso ridare un occhio alla copertine, sollevato risponde di si e visto che eravamo oramai in campagna comincia ad accostare, io nel frattempo estraggo le custodie e comincio a rigirarle fra le mani osservando le foto delle copertine, confesso che la vista di quai bei piselloni non mi lascia indifferente, nel frattempo lui si e fermato e mi guarda mentre vedo le foto e mi chiede dei pareri, mi soffermo sulla foto di uno un po avanti con l’età e un po di pancetta ma con un pisello notevole e gli confesso che mi piace molto come foto, ormai ha capito che pur essendo spossato non disdegno qualche…. e mi chiede se avrei piacere a vederne uno simile da vivo.
Non so cosa mi prende ma non so dire di no, siamo in una strda isolata e l’idea mi attrae da pazzi, dico di si, e lui senza farsi pregare estrae lentamente dai pantaloni un cazzo bellisimo, non ancora completamente duro ma molto bello, io lo osservo, mi senzto avvampare dentro, sono eccitato, e comincio a fargli i complimenti, fino a chiedergli se posso toccarlo, lui dice di si, e io delicatamente lo accarezzo per un po poi non resisto e senza chiedere il permesso mi abbasso e comincio a succhiarlo, la cosa dura un po di minuti dopo di che lui esplode con un potente schizzo che io raccolgo tutto in bocca….ancora eccitati dalla cosa torniamo al garage di lui, nel tragitto mi confessa che da molto tempo vede i video gay ma che era la sua prima esperienza, vorrebbe provare molte delle cose dei video ma non aveva mai trovato la persona con cui farle, io sono veramente eccitato e in un momento di pazzia dico di essere a sua disposizione, parcheggiamo in garage e mi propone di vedere un video per farmi capire cosa vorrebbe fare, inutile dire che accetto, saliamo da lui e mi metto sul divano mentre lui accende il lettore. il video era di un passivo che veniva usato da un maturo attivo, film molto esplicito e al limite dopo pochi minuti ormai ho capito cosa vuole e spengo il video mi spoglio lui nonostante sia maturo sfoggia ancora una notevole erezione, comincia a toccarmi e a farmi mettere in posizioni oscene, e in men che non si dica mi penetra stantufando a piu non posso, all’inizio snto male ma poi l’eccitazione prende il sopravento e lascio che si scarichi per la seconda volta dentro di me

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak. Gerekli alanlar * ile işaretlenmişlerdir